RITIRO ANALISI CLINICHE ONLINE

Per ritirare le tue Anlisi Cliniche Online

Clicca Qui

 

 

radiologia-interventistica-01-1366x911
logocrtfpages-to-jpg-0001
liyhly

C.R.T.F. CENTRO DI RADIOLOGIA E TERAPIA FISICA SRL

 

Via P. Atenolfi, 42/46 - 84013 Cava De' Tirreni (SA)

 

​Via Onofrio Di Giordano 15 – 84013 Cava De’ Tirreni (SA)

 

089/441103   -  info@crtf.it - prenotazioni@crtf.it

 

Aut. San. : n° 3 del 03.04.20 - n° 15 del 15.02.21 - n° 6 del 23.08.22 - n° 645 del 06.09.94


facebook
instagram
whatsapp

Approfondimento


facebook
iconmonstr-whatsapp-1-24020
instagram

P.IVA 02180810653

RISONANZA MAGNETICA (R.M.)

img_7524.jpeg

Cos'è la Risonanza Magnetica ad alto campo 1,5 Tesla?

 

La risonanza magnetica ad alto campo è una tecnica di diagnostica per immagini più tra le più utilizzate che sfrutta i campi magnetici prodotti da un magnete di grande campo.

Essa permette di ottenere immagini di alta qualità, anche tridimensionali, utili per la diagnosi di patologie di varia natura.

Presso il CRTF Centro di Radiologia e Terapia Fisica di Cava de' Tirreni è possibile effettuare la Risonanza Magnetica, attraverso l’utilizzo di macchinari di ultima generazione di alto campo e la collaborazione di personale specializzato per una diagnostica mirata a diversi tipi di patologie, si effettuano:

 

• RM Total Body ad Alto Campo

• Mammo-RM

• Angio-RM

• Cardio RM

• Uro-RM

• Risonanza Multiparametrica della Prostata

• Entero-defeco-RM

 

 

A cosa serve la la Risonanza Magnetica ad alto campo 1,5 Tesla?

 

La risonanza magnetica viene eseguita per visualizzare ed indagare tutte le parti del corpo: encefalo, colonna vertebrale, addome, torace, cuore, muscoli, articolazioni e l’apparato scheletrico.

Viene utilizzata per studiare patologie in ambito neurologico, cardiologico, ortopedico, traumatologico, gastroenterologico e oncologico.

La Risonanza Magnetica ad alto campo 1,5 Tesla la possono fare tutti?

 

Durante la gravidanza l’esame non è controindicato, anche se la prudenza consiglia di evitarlo nelle prime 12 settimane -se non è assolutamente indispensabile e urgente-.

Non possono sottoporsi a Risonanza Magnetica i portatori di pacemaker cardiaco di vecchia generazione o di neurostimolatori, perché i campi magnetici prodotti dall’apparecchiatura potrebbero alterare il loro funzionamento.

 

Come si effettua la Risonanza Magnetica ad alto campo 1,5 Tesla?

 

Generalmente non è necessario effettuare preparazioni particolari per la RM tranne che per la Risonanza Magnetica con somministrazione di mezzo di contrasto paramagnetico. Nel caso dell’utilizzo di mezzi di contrasto, il paziente deve portare con sé i risultati degli esami del sangue richiesti ed in ogni caso lo staff del centro sarà a disposizione per offrire la massima assistenza e guidare il paziente in ogni momento dell’esame.

 

Così come avviene per gli esami radiologici, è importante non indossare elementi in metallo e soprattutto è essenziale non muoversi durante l’esecuzione dell’esame: una posizione ferma permette l’acquisizione di immagini diagnostiche e facilmente interpretabili dallo specialista.

 

Perchè, come e quando fare una Risonanza Magnetica?

 

La risonanza magnetica è utile qualora vi siano possibili disfunzioni a carico di: cuore, vasi sanguigni, midollo spinale, muscoli ed ossa.
In campo oncologico, viene impiegata sia per diagnosticare e stadiare la neoplasia, che per monitorare la risposta del corpo al trattamento.

 

Quando si effettua la Risonanza Magnetica con mezzo di contrasto?

 

All’ impiego del mezzo di contrasto (risonanza magnetica con contrasto) si ricorre quando sussiste la necessità di ottenere immagini che permettano una caratterizzazione dei tessuti che devono essere studiati o dei a vasi sanguigni.

Nella pratica, la RM con contrasto è utile nello studio della circolazione sanguigna e della vascolarizzazione di organi e tessuti, e nell’identificazione di patologie infiammatorie.

La Risonanza Magnetica è uno degli esami diagnostici più importanti, in quanto è in grado di fornire un numero molto alto di informazioni sullo stato di salute degli organi interni del paziente.

Con la RM è possibile ottenere ad esempio immagini intracraniche molto dettagliate, ma anche informazioni importanti in ambito osteo - articolare, oncologico, cardiologico e gastroenterologico, addominale e pelvico (prostata, utero-annessiale), permettendo enormi passi in avanti nella diagnosi di numerose patologie.

 

Quali sono le controindicazioni della Risonanza Magnetica?

 

L’esame è controindicato per chi, a seguito di incidenti o di interventi chirurgici, e comunque quando siano presenti ha nel corpo strutture metalliche di vario tipo che non siano di titanio, specialmente se in prossimità di organi vitali, per evitare che i campi magnetici prodotti dalla macchina possano provocare il loro spostamento o il loro surriscaldamento.

CRTF è il centro di Radiologia di Cava de Tirreni. Struttura sanitaria dotata di una consolidata esperienza, di un team di medici specialistici competenti e di attrezzature all'avanguardia.

 

E’ in grado di garantire prestazioni medico-specialistiche di elevati standard qualitativi e professionali, questo lo rende uno dei centri più qualificati della Campania ed il punto di riferimento della diagnostica, della fisioterapia e delle analisi in tutta regione.

 

Cava de’ Tirreni  Salerno  Nocera Inferiore  Nocera Superiore  Vietri sul Mare Costiera Amalfitana Campania Pagani Roccapiemonte Napoli Salerno Battipaglia Scafati Nocera Inferiore Eboli Pagani Angri Sarno Pontecagnano Faiano Nocera Superiore Capaccio Mercato San Severino Agropoli Baronissi Campagna Fisciano Castel San Giorgio Bellizzi Montecorvino Rovella Sala Consilina Giffoni Valle Piana San Valentino Torio Pellezzano Montecorvino Pugliano San Marzano sul Sarno Siano Castellabate Roccapiemonte Sant'Egidio del Monte Albino Vallo della Lucania Teggiano Vietri sul Mare Roccadaspide Camerota Altavilla Silentina Olevano sul Tusciano Sapri Montesano sulla Marcellana San Cipriano Picentino Albanella Ascea Maiori Bracigliano Padula Polla Casal Velino Giffoni Sei Casali Centola Amalfi Buccino Sassano San Gregorio Magno Tramonti Serre Positano Palomonte San Giovanni a Piro Oliveto Citra Colliano Sicignano degli Alburni Contursi Terme Vibonati Santa Marina Sant'Arsenio Castelnuovo Cilento Acerno Minori Caggiano Montecorice San Mango Piemonte Pisciotta Sanza Corbara Buonabitacolo Ravello Castel San Lorenzo Pollica Atena Lucana Ceraso Auletta Novi Velia Ogliastro Cilento Postiglione Cetara Torre Orsaia Montano Antilia Praiano Salento Caselle in Pittari Celle di Bulgheria Torchiara Moio della Civitella Perdifumo San Rufo Roccagloriosa San Pietro al Tanagro Castelcivita Omignano Trentinara Valva Monte San Giacomo Rofrano Scala Laurino Aquara Calvanico Laviano Casaletto Spartano Castiglione del Genovesi Sessa Cilento Piaggine Giungano Gioi Torraca Felitto Cicerale Futani Laureana Cilento Casalbuono Petina Ricigliano Orria Lustra Cannalonga Prignano Cilento Alfano Ispani Perito San Mauro Cilento Controne Atrani Stio Rutino Roscigno Laurito Bellosguardo Furore Stella Cilento Magliano Vetere Pertosa Conca dei Marini Morigerati Castelnuovo di Conza Sant'Angelo a Fasanella Ottati Corleto Monforte San Mauro La Bruca Cuccaro Vetere Monteforte Cilento Salvitelle Tortorella Sacco Santomenna Campora Romagnano al Monte  Serramezzana  Valle dell'Angelo

img.mtizmdi2mzy4mw.jpeg

Come ci si prepara per una Risonanza Magnetica?


Generalmente non è necessario effettuare preparazioni particolari per la RM tranne che per la Risonanza Magnetica con contrasto. Nel caso dell’utilizzo di mezzi di contrasto, il paziente deve recare con sé i risultati degli esami del sangue richiesti ed in ogni caso lo staff del centro sarà a disposizione per offrire la massima assistenza e guidare il paziente in ogni momento dell’esame.

Così come avviene per gli esami radiologici, è importante non indossare elementi in metallo e soprattutto è essenziale non muoversi durante l’esecuzione dell’esame: una posizione ferma permette la produzione di immagini chiare e facilmente interpretabili dal medico.

Cos' è l'Angio RM?

 

L'Angiografia a Risonanza Magnetica (MRA o Angio-RM) è una metodica di Diagnostica per Immagini non invasiva ed indolore che comprende un gruppo di diverse tecniche basate sulla Risonanza Magnetica (RM) per ottenere immagini dei vasi sanguigni -più comunemente delle arterie, più raramente delle vene- in un dato distretto corporeo, al fine di valutarli e studiarli: può essere effettuata sia senza che con iniezione di mezzo di contrasto paramagnetico.

 

L’Angio-RM viene impiegata al fine di valutare anomalie vascolari che possono alterarne la funzionalità, come restringimenti, stenosi, occlusioni, aneurismi, dilatazioni o malformazioni artero-venose.

 

 

Quali sono le principali applicazioni dell'Angio RM?

 

Le principali applicazioni sono:

 

  • Angio RM del cranio, e circolo intracranico
  • Angio-RM del collo,
  • Angio RM dell’aorta toracica, addominale, vasi renali, addominali e pelvici
  • Angio RM arti superiori ed inferiori

 

 

 

Quando è indicata la Angio RM?

 

L’Angio-RM viene solitamente eseguita come esame complementare ad altri esami di imaging, soprattutto nelle persone affette da:

 

  • stenosi, restringimenti e/o occlusioni dei vasi da studiare
  • dilatazioni delle pareti venose e/o aneurismi,
  • malformazioni artero-venose,
  • anomalie che possono interessare i vasi e le arterie: arteriopatie o vasculopatie
  • diabete;

 

 

Quando è controindicata la Angio RM?

 

Le controindicazioni sono quelle comuni a tutte le indagini RM:

 

  • portatori di alcuni tipi di pacemaker e di defibrillatori;
  • coloro che hanno viti, stent vascolari, valvole cardiache metalliche ferromagnetiche;
  • pazienti in gravidanza;
  • pazienti con grave insufficienza renale;
  • chi ha già manifestato reazioni allergiche al mezzo di contrasto.

 

 

Come si esegue l’Angio RM?

 

Il paziente viene aiutato a stendersi supino sul lettino porta-paziente che è parte integrante dell’apparecchio, il quale deve essere necessariamente una macchina di alto campo (almeno 1.5 Tesla) per ottenere immagini adeguatamente diagnostiche.

 

Il personale medico sarà comunque in costante contatto con il paziente e potrà intervenire in caso di necessità.

Al fine di una corretta rilevazione, il paziente deve rimanere il più immobile possibile, collaborando con l’operatore se questo dovesse chiedere di trattenere il respiro per qualche secondo.

 

L’Angio-RM può essere eseguita sia con che senza somministrazione endovenosa di mezzo di contrasto.

 

Nel primo caso si esegue un’iniezione endovenosa di piccole quantità di mezzo di contrasto paramagnetico – in genere Gadolinio-: in questo caso il paziente deve essere a digiuno da almeno 5 ore; prima di iniziare l’esame, inoltre, l’operatore si accerterà, con un breve questionario, che non vi siano allergie accertate al farmaco usato come mezzo di contrasto.

 

Nel secondo caso, si applicano tecniche specifiche utili per ottenere indicazioni sulla velocità e sulla direzione del flusso sanguigno.

 

A seconda della parte del corpo da analizzare, il lettino si sposterà verso il centro del campo magnetico;

 

 

Quanto dura un esame Angio RM?

 

L’esame può durare dai 20 a 50 minuti.

 

 

Come ci si prepara ad una Angio RM SENZA mezzo di contrasto?

 

Non è prevista alcuna norma di preparazione.

 

 

Come ci si prepara ad una Angio RM CON mezzo di contrasto?

 

Sono le stesse necessarie per qualsiasi altro esame con somministrazione e.v. di mezzo di contrasto.

 

 

Dove è possibile effettuare una Angio RM del Cuore a Cava de Tirreni?

E’ possibile presso il CRTF, il centro di Radiologia di Cava de Tirreni. Struttura sanitaria dotata di una consolidata esperienza, di un team di medici specialistici competenti e di attrezzature all'avanguardia.

Il centro è in grado di garantire prestazioni medico-specialistiche di elevati standard qualitativi e professionali, questo lo rende uno dei centri più qualificati della Campania ed il punto di riferimento della diagnostica, della fisioterapia e delle analisi in tutta regione.

Cos'è la Risonanza Magnetica Seno (Mammaria)?

 

La Risonanza Magnetica seno (RM mammaria) è un esame diagnostico non invasivo che viene eseguito in maniera corretta solo su una macchina ad alto campo magnetico (1,5T) per lo studio della ghiandola mammaria e delle stazioni linfonodali in pazienti con particolari indicazioni a seguito di conferma o dubbi diagnostici in pazienti già sottoposte a mammografia ed ad ecografia con esito positivo per sospetto tumorale o nel controllo di protesi.

L’indagine non utilizza radiazioni ionizzanti e quindi non comporta rischi per la paziente.

A seconda dell’indicazione, la RM mammaria può essere effettuata con o senza somministrazione di mezzo di contrasto.

A cosa serve l'esame la Risonanza Magnetica Seno (Mammaria)? 

 

La RM mammaria è una indagine complementare e che non sostituisce l’imaging senologico tradizionale (mammografia/ecografia) riservata a pazienti con particolari indicazioni.

La RM mammaria senza mezzo di contrasto viene eseguita per lo studio degli impianti protesici sia che siano state applicate a scopo estetico, sia come ricostruzioni dopo interventi oncologici per la valutazione della loro integrità e delle eventuali complicanze.

 

La RM mammaria con mezzo di contrasto è indicata invece nella:

  •  sorveglianza di donne ad alto rischio genetico-familiare di tumore mammario, le pazienti con test genetico positivo per mutazione patogenica dei geni BRCA1, BRCA2 o TP53), le pazienti in cui le stesse mutazioni sono state accertate in un parente di primo grado senza che loro stesse abbiano eseguito test genetico e le donne con importante storia familiare di tumore mammario valutata da un genetista oncologo.
  • stadiazione locale di tumore prima dell’intervento chirurgico: la RM mammaria è indicata in particolare nelle donne con multiple lesioni nella stessa mammella (multifocalità o multicentricità).
  • valutazione in pazienti in chemioterapia neoadiuvante: nel carcinoma mammario localmente avanzato, la RM mammaria rappresenta la tecnica più accurata nella valutazione della risposta al trattamento.
  • diagnosi differenziale tra recidiva locale e cicatrice chirurgica in pazienti operate quando l’esame clinico e/o l’imaging convenzionale siano dubbi o sospetti.
  • sindrome da carcinoma primitivo ignoto in pazienti con diagnosi bioptica di metastasi linfonodale o in altra sede da probabile tumore primitivo mammario, con clinica ed imaging mammografico ed ecografico negativi o non conclusivi.
  • mammella con secrezione dal capezzolo
  • lesioni mammarie in pazienti con secrezioni dubbie o sospette non identificate alle tecniche tradizionali

colangio

Cos'è la Colangio Risonanza Magnetica?

 

La Colangio Risonanza Magnetica (Colangio-RM) è una particolare metodologia diagnostica, non invasiva che permette di individuare la presenza di eventuali patologie che riguardano la via biliare ed il dotto pancreatico principale e la colecisti. L’esame non necessita di utilizzo di mezzo di contrasto, non utilizza radiazioni ionizzanti e quindi non comporta rischi per il paziente.

 

La Colangio-RM è indicata:

  • quando altre indagini diagnostiche meno approfondite non siano riuscite a far luce sulla presenza o meno di una determinata patologia, come ad esempio pancreatiti croniche, colangite sclerosante, variazioni anatomiche, cisti, tumori, calcoli, stenosi e modificazioni della normale anatomia biliare.
  • risulta particolarmente utile anche per stabilire la necessità o meno di procedere chirurgicamente per il trattamento della patologia individuata.

Cos'è la Risonanza Magnetica Multiparametrica della Prostata?

 

La Risonanza Magnetica Multiparametrica della Prostata RMmp  è un esame diagnostico non invasivo che rappresenta la migliore metodica radiologica nel delineare l'anatomia della prostata e dei tessuti circostanti e nell'identificazione di lesioni neoplastiche prostatiche della prostata.L’indagine non utilizza radiazioni ionizzanti e quindi non comporta rischi per il paziente.
La RM della prostata viene definita Multiparametrica quando vengono acquisiti multipli parametri: la Morfologia, la Perfusione ematica, la Densità cellulare e il MetabolismoLa RM Multiparametrica della Prostata viene effettuata con somministrazione di mezzo di contrasto

 

 

 

 

 

img_7524.jpeg

A cosa serve la Risonanza Magnetica Multiparametrica della Prostata ?

 

La RM Multiparametrica della Prostata è indicata nella:

  • valutazione di pazienti con PSA alterato, per identificare i casi da sottoporre a biopsia, evitando procedure invasive non indicate,
  • rivalutazione di pazienti con PSA alterato e precedenti biopsie negative,
  • valutazione dell'estensione delle neoplasie, per determinare la miglior tipologia di trattamento,
  • controllo di pazienti portatori di neoplasie prostatiche poco aggressive che scelgono in alternativa al trattamento un programma di "sorveglianza attiva"
  • individuare l'eventuale presenza di recidive in caso di rialzo del PSA dopo trattamento chirurgico, radiante o farmacologica

Cos'è la Risonanza Magnetica del Cuore?

 

La Risonanza Magnetica del Cuore o Cardio-RM o Risonanza Magnetica Cardio-Vascolare è un esame diagnostico non invasivo che consente con un unico studio una accurata valutazione del cuore e/o dell’apparato cardiovascolare, dei volumi cardiaci, della contrazione cardiaca, della perfusione miocardica, della funzione valvolare oltre che del danno subito dal muscolo cardiaco in seguito ad un infarto o ad una patologia

 

L’indagine non utilizza radiazioni ionizzanti e quindi non comporta rischi per il paziente.

A seconda dell’indicazione, la Cardio-RM viene effettuata con il mezzo di contrasto.

La sua accuratezza diagnostica aumenta notevolmente dopo iniezione e.v. di mezzo di contrasto (mdc) ed è necessario eseguire un esame completo che garantisca accurate e complete informazioni per il Clinico richiedente mentre spesso la richiesta dell’esame RM Cuore viene effettuata in modo incompleto: è intuitivo che la RM Cuore con e senza mdc non può prescindere dalla Cine RM Cuore, che serve a valutare la CINESI: le sezioni che sono visibili attraverso questa Risonanza Magnetica vengono scandagliate in maniera dettagliata attraverso una metodica in grado di costruire un’immagine tridimensionale del corpo, agevolando così le operazioni di diagnosi

 

rmcuore
rmcuore2

Quando è indicata la Cardio-RM?

 

La Cardio-RM è indicata nella valutazione:

  • della funzione del ventricolo destro e sinistro
  • della massa e dei volumi del ventricolo destro e sinistro (in vivo “gold standard”), in particolare quando non si ottiene una buona finestra acustica all’ecocardiografia
  • di cardiomiopatie specifiche come l’amiloidosi, la sarcoidosi, la cardiomiopatia ipertrofica e le cardiomiopatie conseguenti a terapie cardio-tossiche
  • del danno miocardico post-infartuale
  • della cardiomiopatia dilatativa di nuova diagnosi
  • delle malattie pericardiche
  • nella diagnosi della displasia aritmogena
  • nella diagnosi delle miocarditi
  • nella quantificazione dell’insufficienza valvolare, in particolar modo del rigurgito eccentrico
  • nella caratterizzazione delle masse

 

 

 

Dove è possibile effettuare una Risonanza Magnetica a Cava de Tirreni?

E’ possibile presso il CRTF, il centro di Radiologia di Cava de Tirreni. Struttura sanitaria dotata di una consolidata esperienza, di un team di medici specialistici competenti e di attrezzature all'avanguardia.

Il centro è in grado di garantire prestazioni medico-specialistiche di elevati standard qualitativi e professionali, questo lo rende uno dei centri più qualificati della Campania ed il punto di riferimento della diagnostica, della fisioterapia e delle analisi in tutta regione.

 

 

RISONANZA MAGNETICA - AD ALTO CAMPO -

S.S.N.

Prestazione

Tempo di attesa

Ritiro referto

1 giorno

2 giorni *

1 giorno

2 giorni *

2 giorni *

2 giorni *

1 giorno

1 giorno

2 giorni *

2 giorni *

RM ad alto campo senza mezzo di contrasto

RM ad alto campo con mezzo di contrasto

Angio - RM ad alto campo

Uro -RM

Colangio - RM

Cardio - RM

Entero - Defeco - RM

Risonanza magnetica 3D ad alto campo

Mammo - RM

RM Multiparametrica della prostata

 

48 ore

48 ore

48 ore

48 ore

48 ore

48 ore

48 ore

48 ore

48 ore

48 ore

Mutuabile

Mutuabile

Mutuabile

Mutuabile

Mutuabile

Mutuabile

Mutuabile

Mutuabile

Mutuabile

Mutuabile

 

* Il tempo di attesa è dovuto alla specifica preparazione per l'esame

Non esitate a contattarci

CRTF è il centro di Radiologia di Cava de Tirreni. Struttura sanitaria dotata di una consolidata esperienza, di un team di medici specialistici competenti e di attrezzature all'avanguardia.

 

E’ in grado di garantire prestazioni medico-specialistiche di elevati standard qualitativi e professionali, questo lo rende uno dei centri più qualificati della Campania ed il punto di riferimento della diagnostica, della fisioterapia e delle analisi in tutta regione.

 

Cava de’ Tirreni  Salerno  Nocera Inferiore  Nocera Superiore  Vietri sul Mare Costiera Amalfitana Campania Pagani Roccapiemonte Napoli Salerno Battipaglia Scafati Nocera Inferiore Eboli Pagani Angri Sarno Pontecagnano Faiano Nocera Superiore Capaccio Mercato San Severino Agropoli Baronissi Campagna Fisciano Castel San Giorgio Bellizzi Montecorvino Rovella Sala Consilina Giffoni Valle Piana San Valentino Torio Pellezzano Montecorvino Pugliano San Marzano sul Sarno Siano Castellabate Roccapiemonte Sant'Egidio del Monte Albino Vallo della Lucania Teggiano Vietri sul Mare Roccadaspide Camerota Altavilla Silentina Olevano sul Tusciano Sapri Montesano sulla Marcellana San Cipriano Picentino Albanella Ascea Maiori Bracigliano Padula Polla Casal Velino Giffoni Sei Casali Centola Amalfi Buccino Sassano San Gregorio Magno Tramonti Serre Positano Palomonte San Giovanni a Piro Oliveto Citra Colliano Sicignano degli Alburni Contursi Terme Vibonati Santa Marina Sant'Arsenio Castelnuovo Cilento Acerno Minori Caggiano Montecorice San Mango Piemonte Pisciotta Sanza Corbara Buonabitacolo Ravello Castel San Lorenzo Pollica Atena Lucana Ceraso Auletta Novi Velia Ogliastro Cilento Postiglione Cetara Torre Orsaia Montano Antilia Praiano Salento Caselle in Pittari Celle di Bulgheria Torchiara Moio della Civitella Perdifumo San Rufo Roccagloriosa San Pietro al Tanagro Castelcivita Omignano Trentinara Valva Monte San Giacomo Rofrano Scala Laurino Aquara Calvanico Laviano Casaletto Spartano Castiglione del Genovesi Sessa Cilento Piaggine Giungano Gioi Torraca Felitto Cicerale Futani Laureana Cilento Casalbuono Petina Ricigliano Orria Lustra Cannalonga Prignano Cilento Alfano Ispani Perito San Mauro Cilento Controne Atrani Stio Rutino Roscigno Laurito Bellosguardo Furore Stella Cilento Magliano Vetere Pertosa Conca dei Marini Morigerati Castelnuovo di Conza Sant'Angelo a Fasanella Ottati Corleto Monforte San Mauro La Bruca Cuccaro Vetere Monteforte Cilento Salvitelle Tortorella Sacco Santomenna Campora Romagnano al Monte  Serramezzana  Valle dell'Angelo